Chi siamo

L’associazione FreeMotion nasce grazie a un’idea: è possibile imparare in modo efficace attraverso le emozioni e il divertimento.

FreeMotion significa muoversi in modo libero, evolversi in piena libertà, ma significa anche essere liberi di emozionarsi.

FreeMotion è composta da un gruppo di persone che vuole migliorare il proprio territorio: si cresce e si diventa migliori attraverso la cultura e il divertimento.

FreeMotion significa uno spazio in cui leggere, studiare le lingue, fare teatro, vedere un film ed emozionarsi, significa cultura in un clima libero e giocoso.

Our story

L’Associazione culturale FreeMotion nasce nel 2019 con il desiderio di offrire linfa vitale al territorio con le nostre attività. La sede dell’Associazione è organizzata in aule multimediali con le postazioni di studio, attrezzature per i laboratori di scrittura creativa, la lavagna linguistica interattiva, l’aula organizzata per il cineforum e un giardino come spazio all’aperto per attività didattiche e ludiche.

Con l’iscrizione si riceverà la tessera di adesione per entrare a far parte del nostro circolo culturale. In FreeMotion non esistono pacchetti preconfezionati, ma tante idee, occasioni e opportunità concordate, da vivere insieme in un luogo di aggregazione. L’associazione si rivolge a tutti coloro che amano confrontarsi e sentirsi parte di una comunità attiva, al fine di stare bene con se stessi, nella famiglia e nelle relazioni con gli altri.

Nell’associazione c’è spazio per organizzare il proprio tempo libero, da un’attività sportiva alla lettura di un libro. Una volta a settimana si organizzano incontri tematici e cineforum.

La pandemia, quest’anno, ci ha dato modo di maturare idee e progetti e oggi, nel 2021, l’Associazione apre la propria struttura a tutte quelle iniziative rimaste nel cassetto e a nuove progettualità. Il Comune di San Vitaliano, già riconosciuto come “Città che legge 2020/2021”, e l’associazione FreeMotion hanno stipulato il “Patto per la promozione alla lettura”. Con tale intesa si è riconosciuto un impegno reciproco alla promozione e alla condivisione di percorsi formativi e di approfondimento sui temi legati alla lettura. In tale contesto l’associazione, che ha già avuto esperienza di lettura con il progetto “Outdoor education”, ha presentato la propria candidatura al bando “Leggimi 0-6” per la promozione alla lettura nella prima infanzia.

Dal campus estivo nel giugno del 2019, con una entusiastica partecipazione di un nutrito gruppo di bambini e dei loro genitori, abbiamo capito come in una esperienza possa racchiudersi uno scrigno di idee. Abbiamo realizzato attività programmate con giochi di squadra, attività ludico-ricreative, un laboratorio linguistico di inglese, un’attività teatrale seguita dall’equipe di esperti in relazioni interpersonali, e accompagnato la crescita dei bambini attraverso un’esperienza formativa importante, portando in scena “The five Misfits”: un laboratorio teatrale in lingua, il cui testo affronta temi quali diversità, unicità e rispetto.

Nelle attività programmate per quest’anno, il pomeriggio dei ragazzi è organizzato con:

  1. attività formativa in inglese, con lezioni sulle quattro abilità (fondamentali anche ai fini di un’eventuale certificazione nel futuro per i ragazzi/e): ascolto, produzione orale, lettura e scrittura.

  2. sostegno alla genitorialità con doposcuola

  3. laboratorio teatrale e di scrittura creativa

Per le famiglie l’associazione ha in programma seminari, incontri e laboratori per grandi e piccini. Nel percorso di cineforum, ai film proiettati farà seguito un dibattito con esperti in comunicazione e mediazione.

Inoltre, grazie ai docenti di cultura inglese, con anni di servizio nei licei e Tutor nei viaggi all’estero, sarà possibile poter programmare una full immersion in una città anglofona. Si consiglierà il modo migliore per uno stage di lavoro, viaggio di studio o di turismo. La consulenza è naturalmente gratuita.